Spazi
Espaces // Spaces

Il progetto

Questo progetto parte da una riflessione e allo stesso tempo da un’indagine: basata sulla raccolta di testimonianze degli abitanti, oltre che sulla partecipazione dei cittadini, su come raccontare il mondo attraverso la creazione artistica, moltiplicando così i punti di vista.

Dopo due progetti simili già completati, “Corps de ville” (2012/14 – progetto interculturale e intergenerazionale) e “IN # SITU” (2016/17 – progetto coreografico nello spazio urbano), attraverso un linguaggio multidisciplinare (danza, teatro, musica, circo) questo nuovo progetto è aperto a tutti gli spettatori.

I come identità
M come migrazione
E come economia
T come terrorismo (paura, insicurezza)
V come violenza (alle donne, diritti umani)
P come pianeta (ecologia, sviluppo sostenibile)
C come cambiamento (prendere decisioni, cambiare il mondo)

Cambiare la prospettiva

Come possiamo usare un linguaggio multidisciplinare per fornire una prospettiva diversa sulle principali questioni europee?
La sfida è quella della creazione artistica, ma anche dell’esperienza condivisa.

Azioni

Il progetto sarà realizzato attraverso la realizzazione di diverse azioni: performance nello spazio urbano, creazioni partecipative che mescolano pubblico e artisti, raccolta di testimonianze dei residenti, bandi per la partecipazione dei cittadini, creazione di un blog multilingue dedicato al progetto.

Luoghi di interazione

Supportato dalla Compagnie Héliotropion, questo progetto sarà sviluppato a livello locale, nazionale e internazionale con la collaborazione della Associazione LELASTIKO (Brescia-Italia) e da Circus Schatzinsel (Berlino – Germania).

ipsum mattis porta. venenatis pulvinar eleifend risus amet,